>

Archivio saggi e commenti

The Constitutional Fallouts of Border Management through Informal and Deformalised External Action: The Case of Italy and the EU

di Elisa Olivito

 

Abstract: Il saggio esamina alcune questioni di diritto dell’Unione europea e di diritto costituzionale italiano concernenti la dichiarazione UE-Turchia del 2016, il Memorandum d’intesa Italia-Libia del 2017 e l’accordo di cooperazione Italia-Niger del 2017. Si vuole evidenziare come nella gestione dell’immigrazione e delle frontiere – a livello europeo e nazionale – il processo di “de-formalizzazione” e “informalizzazione” degli accordi internazionali contribuisca a riportare il diritto dell’immigrazione a un metodo intergovernativo. L’assunto secondo cui i suddetti accordi sarebbero solo atti politici e perciò insindacabili rafforza il contestabile obiettivo di rimuoverli dallo Stato di diritto e dai vincoli costituzionali.
 
Abstract: The essay examines some issues of EU law and Italian constitutional law in relation to the 2016 EU-Turkey Statement, the 2017 Italy-Libya Memorandum of Understanding and the 2017 Italy-Niger Agreement of Cooperation. The Author aims to demonstrate how in the field of migration and border management – both at the EU and national level – the process of “de-formalisation” and “informalisation” of international agreements contributes to bringing migration law back to an intergovernmental method. The assumption that the aforementioned agreements are just unquestionable political acts reinforces the dubious goal to remove them from the rule of law and from constitutional constraints.

Cerca nel sito

Rubrica di Questione Giustizia & Diritto, Immigrazione e Cittadinanza

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
Please wait

Con il contributo di

Sito realizzato con il contributo della Fondazione "Carlo Maria Verardi"

© 2017-2019 Diritto, Immigrazione e Cittadinanza. Tutti i diritti riservati. ISSN 1972-4799
via delle Pandette 35, 50127 Firenze