>

Archivio saggi e commenti

Migrazioni indotte da cause ambientali: quale tutela nell’ambito dell’ordinamento giuridico europeo e nazionale?

di Anna Brambilla

 

Abstract: La crescente rilevanza dei mutamenti climatici quale fattore di spinta delle migrazioni ha spinto le istituzioni europee a riflettere maggiormente sulla protezione giuridica da riconoscere a chi lascia il proprio Paese per ragioni ambientali. Il dibattito risulta tuttavia essere ancora aperto e sono diverse sia le definizioni utilizzate per spiegare il fenomeno sia le soluzioni giuridiche proposte. A livello nazionale, interessanti sviluppi si sono avuti sul piano della protezione umanitaria per chi è impossibilitato a tornare nel Paese d’origine in ragione di eventi naturali disastrosi. Riguardo allo status di rifugiato e alla protezione sussidiaria, le possibilità di riconoscimento sembrano dipendere da un’interpretazione estensiva delle categorie di protezione e valutazione attenta delle ragioni della migrazione e del contesto di provenienza.

Abstract: The increasing role of climate change as a decisive factor of migrations has prompted European institutions to think more to increase the discussion on legal protection and its recognition to those who leave their country for environmental reasons. The debate is still open and many are the definitions used to explain the phenomenon as well as the suggested juridical solutions. Interesting developments have taken place at national level on the recognition of humanitarian protection for those who are unable to return to their country of origin due to disastrous natural events. Regarding the refugee status and subsidiary protection, it seems that the possibility of their recognition depends on a wide interpretation on the categories of international protection and an accurate assessment and evaluation of the reasons behind a choice of migration and the context of origin of the asylum seeker.

Cerca nel sito

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
Please wait

Sito realizzato con il contributo della Fondazione "Carlo Maria Verardi"

© 2017 Diritto, Immigrazione e Cittadinanza. Tutti i diritti riservati. ISSN 1972-4799
via delle Pandette 35, 50127 Firenze