>

Rassegne di giurisprudenza

Rassegna di giurisprudenza europea: Corte europea dei diritti umani

About

The online Journal Diritto, Immigrazione e Cittadinanza (Law, Immigration and Citizenship) positions itself in continuity with the paper version, begun in 1999 and published by FrancoAngeli publishing house until 2016. Through a renewed commitment aimed at a labour of critical analysis of law pertaining to foreigners and the implementation thereof, the Journal has been online since 2017 with open access. The scholarly and juridical rigour which has always characterized the Journal and which is enhanced by a plurality of professional figures who form the Editorial Board is accompanied by a strong sense of values in defence of "rights, equality and integration respectful of diversity". As already in the paper version, in addition to Essays and Commentary, we publish Observatories on the principal normative developments on the European and Italian level, as well as Overviews of European and Italian case-law; finally, a Column is always devoted to reviews and to research materials. Steadfast in its approach, the Journal, become quarterly after switching to the online format, has endeavoured to accentuate its vocation for analysis and in-depth examination, both with the intent to contribute, above all from a legal standpoint, to an understanding of an increasingly more complex phenomenon, and with the ambition of acting as a laboratory for reflection and confrontation concerning law policies inspired by those values that our Constitution and international charters on human rights proclaim.

 

Editor-in-chief

      Cecilia Corsi  (Univ. Firenze)

 

Editorial Board

Roberta Aluffi (Univ. Torino), Marco Balboni (Univ. Bologna), Matilde Betti (Judge, Bologna), Paolo Bonetti (Univ. Milano-Bicocca), Marco Borraccetti (Univ. Bologna), Annamaria Casadonte (Judge, Roma), William Chiaromonte (Univ. Firenze), Roberta Clerici (Univ. Milano Statale), Pier Luigi di Bari (Judge, Bologna), Alessia Di Pascale (Univ. Milano Statale), Chiara Favilli (Univ. Firenze), Martina Flamini (Judge, Milano), Monia Giovannetti (Head of Studies and Research Department, Cittalia), Luca Masera (Univ. Brescia), Bruno Nascimbene (Univ. Milano Statale), Massimo Pastore (Lawyer, Torino), Giulia Perin (Lawyer, Roma), Mariarosa Pipponzi (Judge, Brescia), Enrica Rigo (Univ. RomaTre), Mario Savino (Univ. Tuscia), Guido Savio (Lawyer, Torino), Alessandro Simoni (Univ. Firenze), Lorenzo Trucco (ASGI President), Nazzarena Zorzella (Lawyer, Bologna).

 

International Advisory Board

Mary Bosworth (Univ. Oxford e Univ. Monash), Jean-Yves Carlier (Univ. Cattolica di Louvain and Univ. Liège), Harald Dörig (Judge, Germania), Cristina Gortazar (Univ. Pontificia Comillas), Valeria Ilareva (lawyer, Bulgaria), Henri Labayle (Univ. di Pau e della Regione dell'Adour), Steve Peers (Univ. Essex), Daniel Thym (Univ. Costanza), Filipe César Vilarinho Marques (Judge, Portogallo), Bostjan Zalar (Judge, Slovenia).

 

Assistant Editors

Mauro Nicastro

 

Columns

 

Overview of European case law Marco Balboni, Marco Borraccetti
Overview of Italian case law:  
- deportation and detention Enrica Rigo, Guido Savio
- admission and stay Nazzarena Zorzella
- asylum and international protection Martina Flamini, Nazzarena Zorzella
- citizenship and statelessness Roberta Clerici
- family and minors Massimo Pastore, Giulia Perin
- non discrimination Mariarosa Pipponzi
- criminal aspects Pier Luigi di Bari, Luca Masera
European Observatory Alessia Di Pascale, Chiara Favilli
Italian Observatory Paolo Bonetti
Reviews and research materials Monia Giovannetti, Massimo Pastore

Indice 2/2021

Editoriale, di Roberta Aluffi
 
Saggi
 
La responsabilità penale dei ministri alla stregua dei principi costituzionali e nella prassi. Legittima prerogativa o illegittimo privilegio?
di Tommaso F. Giupponi
 
La crisi dei migranti nel Mediterraneo Centrale: le operazioni search and rescue non sono un fattore di attrazione
di Carlo Amenta, Paolo Di Betta, Calogero “Gery” Ferrara
 
Politiche di ri-confinamento in tempo di pandemia: l’utilizzo di «navi quarantena» in Italia e l’accesso al diritto di asilo
di Chiara Denaro
 
L’incidenza delle misure di contrasto della pandemia sulla condizione giuridica dei migranti sbarcati sulle coste italiane: il caso delle «navi quarantena»
di Guido Savio
 
La tutela della vita privata quale limite all’allontanamento: l’attuazione (e l’ampliamento) degli obblighi sovranazionali attraverso la nuova protezione speciale per integrazione sociale
di Marcella Ferri
 
La nuova protezione speciale introdotta dal d.l. 130/2020. Tra principio di flessibilità, resistenze amministrative e problematiche applicative
di Nazzarena Zorzella
 
Esperienze di consulenza antropologica nel giudizio di protezione internazionale. L’antropologo antropologo.
di Giorgia Decarli
 
L’immigrazione per motivi di lavoro in Irlanda: tra spinte identitarie e scelte mirate
di Lucia Busatta
 
Commenti
Il Rapporto del Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa sulle politiche migratorie. Rilievi politici e giuridici
di Maurizio Delli Santi
 
Il procedimento di estradizione, tra questioni pregiudiziali e tutela dei diritti della persona. Commento a Cass., Sez. VI, 10 marzo 2020, n. 11374, Terteryan
di Linda Rosa
 
Il caso Shalabayeva: un «crimine di lesa umanità». Commento della sentenza del Tribunale di Perugia (sent. 14 ottobre 2020, dep. 8 gennaio 2021, Pres. Narducci, est. Narducci, Avella, Albani)
di Giulia Vicini
 
Rassegna di giurisprudenza europea
(periodo 1 gennaio 2021 – 30 aprile 2021)
 
Corte europea dei diritti umani
Art. 3: Diritto alla vita e divieto di tortura e trattamenti inumani e degradanti – Art. 4: Divieto di schiavitù o lavoro forzato – Art. 8: Diritto al rispetto per la vita privata e familiare – Art. 1, Protocollo 1: Protezione della proprietà – Art. 1, Protocollo 7: Diritto a garanzie procedurali in caso di allontanamento.
 
Corte di giustizia dell’Unione europea
Cessazione dello status di rifugiato: protezione nel Paese di origine e supporto economico e sociale offerto da privati – Esclusione dallo status di rifugiato di apolide di origine palestinese: valutazione delle circostanze di fatto che hanno portato alla fuga dal Paese di origine – Ricorso contro decisione di trasferimento del richiedente asilo verso lo Stato membro competente: garanzie procedurali – Allontanamento di minori non accompagnati: garanzie a tutela dell’interesse superiore del minore – Visti per soggiorni superiori a 90 giorni: impugnazione a fronte di decisione di diniego.
 
Rassegna di giurisprudenza italiana
Allontanamento e trattenimento
RESPINGIMENTI: Respingimento differito – Respingimento immediato: giurisdizione e competenza. ESPULSIONI: Espulsione e detenzione carceraria Espulsione a seguito di riammissione ai sensi del Regolamento UE n. 604/2013 Espulsione per mancato rinnovo del permesso di soggiorno - Irrilevanza dei legami familiari nei casi di espulsione disposta per inottemperanza a pregresso ordine di allontanamento Necessaria corrispondenza tra motivo dell’espulsione e provvedimento del giudice Irrilevanza della mancata presentazione del ricorrente in udienza Sulla competenza delle sezioni specializzate per l’immigrazione a conoscere della legittimità delle espulsioni amministrative disposte in pendenza di procedimenti inerenti il diritto all’unità familiare. TRATTENIMENTO: Garanzie processuali e termini massimi di trattenimento del richiedente asilo. Rapporti tra il trattenimento pre-espulsivo e il trattenimento del richiedente asilo Partecipazione del trattenuto all’udienza Diritto alla comprensione degli atti e all’interprete TerminiMotivazione Divieti di espulsione, provvedimento presupposto e doppia tutela – Misure alternative al trattenimento – Riesame – Legittimazione passiva – Comunicazione dell’ordinanza – Libertà di corrispondenza e di comunicazione – Risarcimento per illegittimo trattenimento.
 
Ammissione e soggiorno
LA REGOLARIZZAZIONE 2020 (art. 103, d.l. n. 34/2020): Il comma 1 e le condanne penali – Il comma 2 e la rinuncia al procedimento di protezione internazionale – Il comma 2 e il periodo di lavoro pregresso – Il comma 2, le questioni procedurali e la scadenza del titolo di soggiorno.
 
Asilo e protezione internazionale
Lo status di rifugiato – La protezione sussidiaria – Questioni processuali – Protezione umanitaria e protezione speciale di cui al d.l. n. 130/2020 – I provvedimenti ex regolamento n. 604/2013 Dublino III – Le misure di accoglienza.
 
Cittadinanza e apolidia
Riconoscimento della cittadinanza per discendenza da avo italiano. a) Riconoscimento della cittadinanza per discendenza da cittadina italiana maritata a uno straniero con conseguente perdita della cittadinanza italiana per matrimonio. Incidenza delle sentenze costituzionali e di legittimità sull’accertamento della mancata perdita e sulla trasmissibilità dello status originario ai figli. b) Riconoscimento della cittadinanza per discendenza da avo italiano da parte di individui residenti in Brasile; richiesta in Italia all’ufficiale italiano di stato civile da parte di un procuratore speciale. Incidenza degli artt. 12 e 17 del d.p.r. 396/2000 e di un parere del Consiglio di Stato. Illegittimità di tale richiesta – Acquisto della cittadinanza per elezione – Acquisto della cittadinanza per matrimonio. a) Rigetto della domanda per pretesa sussistenza di comprovati motivi attinenti alla sicurezza della Repubblica; irrilevanza dell’inserimento in una stabile realtà economica. b) Successione nel tempo delle norme sui termini di definizione dei procedimenti e sulla loro applicabilità ai procedimenti in corso – Acquisto della cittadinanza per naturalizzazione. a) Rigetto a causa di precedenti penali. b) Difetto di motivazione nei confronti di precedenti penali di lieve entità. c) Rigetto a causa di contiguità a movimenti pericolosi per la sicurezza nazionale. d) Rigetto a causa di particolari fattispecie delittuose; esclusione di una lesione di diritti fondamentali – Accertamento dell’apolidia.
 
Famiglia e minori
FAMIGLIA: Criteri rilevanti per accertare la pericolosità sociale e la sussistenza di una vita familiare nel caso di decisione sulla spettanza di un titolo di soggiorno per motivi familiari – Carattere fittizio del matrimonio e diniego del permesso di soggiorno – Pericolosità sociale e inespellibilità dello straniero ex art. 19, co. 2, lett. c), d.lgs. n. 286/1998. MINORI: In tema di autorizzazione alla permanenza in Italia del genitore del minore ex art. 31, co. 3, d.lgs. n. 286/1998, l’età prescolare del minore non osta a che lo stesso venga ritenuto sufficientemente integrato in Italia e quindi ad una valutazione di pregiudizio in caso di allontanamento dal territorio nazionale – Espulsione, trattenimento dello straniero e pendenza del ricorso ex art. 31, co. 3, d.lgs. n. 286/1998 avanti al Tribunale per i minorenni.
 
Non discriminazione
Misure di contrasto alla povertà – Accesso agli alloggi pubblici – Contributo affitti – Incentivi occupazionali e residenza quinquennale – Assegni per il nucleo famigliare – Certificato di idoneità alloggiativa – Natura del diritto alla non discriminazione.
 
Penale
L’archiviazione del cd. «caso Rackete» – L’inapplicabilità delle sanzioni amministrative applicate alle navi delle ONG sulla base del cd. decreto Salvini-bis in seguito alle modifiche operate dal cd. decreto Lamorgese.
 
Osservatorio europeo
(periodo 1 gennaio 2021 – 30 aprile 2021)
 
Atti di indirizzo
Programma della presidenza portoghese – Rimpatrio e riammissione – Rimpatri volontari e reintegrazione – Contrasto al traffico di esseri umani – COVID, restrizioni ai viaggi non essenziali nell’Unione europea.
 
Atti adottati
Sistema europeo di sorveglianza delle frontiere (Eurosur) – Trasmissione dati in materia di immigrazione e protezione internazionale – Percorsi legali di protezione nell'UE – Operazioni di soccorso in mare.
 
Proposte legislative
Certificato verde digitale per i cittadini di paesi.
 
Varie
Consultazione pubblica per la digitalizzazione delle procedure di visto – Guardia di frontiera e costiera europea (Frontex).
 
Osservatorio italiano
(periodo 1 gennaio 2021 – 30 aprile 2021)
Rassegna delle leggi, dei regolamenti e dei decreti statali
Limitazioni agli ingressi degli stranieri durante lo stato di emergenza nazionale derivante dalla pandemia di Coronavirus – Proroga dei titoli di soggiorno durante lo stato di emergenza nazionale derivante dalla pandemia di Coronavirus – Aumento dei costi medi per il rimpatrio di lavoratori stranieri trovati in situazione di soggiorno irregolare – Nuove specifiche tecniche dei permessi di soggiorno e delle carte di soggiorno – Nuovo schema di capitolato di appalto per la fornitura di beni e servizi relativi alla gestione e al funzionamento dei Centri di accoglienza e dei Centri di permanenza per il rimpatrio – Piano nazionale per la ricerca ed il salvataggio in mare, edizione 2020.
 
Rassegna delle circolari e delle direttive delle amministrazioni statali
Le procedure per il rilascio del permesso di soggiorno per protezione speciale: il Ministero dell’interno ne dà la seconda interpretazione illegittimamente restrittiva – Nuovo documento elettronico attestante il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo e sue nuove durate – Soggiorno permanente in Italia dei cittadini britannici dopo il recesso del Regno Unito dalla UE – La legislazione applicabile nelle fattispecie del distacco e dell’esercizio di attività in due o più Stati dopo la pubblicazione dell’accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione tra l’UE e la Comunità europea dell’energia atomica, da una parte, e il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, dall’altra (TCA) – Emergenza sanitaria – Ingresso infermieri professionali – Nuova interpretazione illegittimamente restrittiva dei requisiti per il rilascio del permesso di soggiorno a seguito di emersione.
 
Recensioni e materiali di ricerca
Recensione a: Francesca P. Albanese, Lex Takkenberg, Palestinian Refugees in International Law (2nd Edition), Oxford University Press, 2020, pp. 608, di Giuseppe Morgese
 
Recensione a: Maria Eugenia Cadeddu, Migration Stories. Linguaggi, culture, identità, Roma, Carocci Editore, 2020, di Marco Accorinti
 
Segnalazioni bibliografiche
 
Rapporti, riviste e siti internet

Privacy Policy

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano alla sua postazione (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti durante la navigazione o alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sulla sua postazione anche Cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. "da terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso utente sta visitando.

Il sito della rivista Diritto, immigrazione e cittadinanza utilizza esclusivamente cookie tecnici, i quali hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento del sito. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:

  • Cookie di navigazione o di sessione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'Utente. Si tratta di Cookie fondamentali per navigare all'interno del sito utilizzando tutte le sue funzionalità, come ad esempio il mantenimento della sessione e l'accesso alle aree riservate. Sono necessari, in quanto senza di essi non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti. Questi Cookie non raccolgono informazioni da utilizzare per fini commerciali.
  • Cookie di tipo analytics (tramite il servizio Google Analytics), per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima. Raccolgono e analizzano le informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori (pagine visitate, numero di accessi, tempo di permanenza nel sito, ecc.) per ottimizzare la gestione del sito. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima, e questi Cookie non raccolgono informazioni che possano identificare in qualche modo l'utente. Di recente, Google Analytics ha aderito all'EU-US Privacy Shield in materia di trattamento dei dati provenienti da Paesi dell'Unione europea (link).
  • Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità del sito e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo. Permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio la lingua o un'altra variabile selezionata) al fine di fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. Le informazioni raccolte da questo tipo di Cookie sono in forma anonima e non consentono di identificare in qualche modo l'utente.

Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati.

Il sito web funziona in modo ottimale se i Cookie tecnici sono abilitati. E' possibile comunque decidere di non consentire l'utilizzo dei Cookie sul proprio computer modificando le impostazioni del browser utilizzato. Occorre tener presente però che, se vengono disabilitati i Cookie, potrebbero venire disabilitate alcune funzionalità del sito.

Si consiglia agli utenti che desiderino navigare sul presente sito con il browser impostato per il blocco totale dei cookie, di accettare, prima di procedere al blocco, l'installazione dei cookie della rivista, in modo che il banner non venga mostrato per ogni pagina visitata. Si precisa inoltre che il termine "Accetto" di cui al banner vale sia per gli utenti che consentono in tal modo all'installazione dei cookie, sia per coloro che hanno letto l'informativa e modificato come meglio credono le impostazioni del proprio browser.

Chi siamo

uk
 
La Rivista online Diritto, Immigrazione e Cittadinanza si pone in continuità con la versione cartacea, iniziata nel 1999 e pubblicata dalla casa editrice FrancoAngeli sino al 2016. Attraverso un rinnovato impegno teso a un lavoro di analisi critica del diritto degli stranieri e della sua attuazione, la Rivista è dal 2017 online ad accesso aperto. Il rigore scientifico e giuridico, che da sempre ha caratterizzato la Rivista e che è valorizzato da una pluralità di professionalità che compongono il Comitato editoriale, è accompagnato da una tensione valoriale a difesa dei «diritti, dell’eguaglianza, della integrazione nel rispetto della diversità». Come già nella versione cartacea, sono pubblicati, oltre ai Saggi e ai Commenti, gli Osservatori sulle principali novità normative a livello europeo e italiano e le Rassegne di giurisprudenza europea ed italiana; una Rubrica è infine sempre dedicata alle recensioni e ai materiali di ricerca. Ferma la sua impostazione, la Rivista, divenuta quadrimestrale col passaggio all’online, ha inteso accentuare la sua vocazione all’analisi e all’approfondimento sia con l’intento di contribuire, soprattutto sotto il profilo giuridico, alla comprensione di un fenomeno sempre più complesso, sia con l’ambizione di porsi come laboratorio di riflessione e di confronto per politiche del diritto ispirate a quei valori che la nostra Costituzione e le Carte internazionali sui diritti umani proclamano.
 

Direttore

               Cecilia Corsi  (Univ. Firenze)

 

Comitato editoriale

Roberta Aluffi (Univ. Torino), Marco Balboni (Univ. Bologna), Matilde Betti (giudice, Bologna), Paolo Bonetti (Univ. Milano-Bicocca), Marco Borraccetti (Univ. Bologna), Annamaria Casadonte (giudice, Roma), William Chiaromonte (Univ. Firenze), Roberta Clerici (Univ. Milano Statale), Pier Luigi di Bari (giudice, Bologna), Alessia Di Pascale (Univ. Milano Statale), Chiara Favilli (Univ. Firenze), Martina Flamini (giudice, Milano), Monia Giovannetti (responsabile Dipartimento studi e ricerche Cittalia), Luca Masera (Univ. Brescia), Bruno Nascimbene (Univ. Milano Statale), Massimo Pastore (avvocato, Torino), Giulia Perin (avvocata, Roma), Mariarosa Pipponzi (giudice, Brescia), Enrica Rigo (Univ. RomaTre), Mario Savino (Univ. Tuscia), Guido Savio (avvocato, Torino), Alessandro Simoni (Univ. Firenze), Lorenzo Trucco (presidente ASGI), Nazzarena Zorzella (avvocata, Bologna).

 

Comitato scientifico internazionale

Mary Bosworth (Univ. Oxford e Univ. Monash), Jean-Yves Carlier (Univ. Cattolica di Louvain e Univ. Liège), Harald Dörig (magistrato, Germania), Cristina Gortazar (Univ. Pontificia Comillas), Valeria Ilareva (avvocata, Bulgaria), Henri Labayle (Univ. di Pau e della Regione dell'Adour), Steve Peers (Univ. Essex), Daniel Thym (Univ. Costanza), Filipe César Vilarinho Marques (magistrato, Portogallo), Bostjan Zalar (magistrato, Slovenia).

 

Redazione

Mauro Nicastro

 

Rubriche

 

Rassegna di giurisprudenza europea Marco Balboni, Marco Borraccetti
Rassegna di giurisprudenza italiana:  
- allontanamento e trattenimento Enrica Rigo, Guido Savio
- ammissione e soggiorno Nazzarena Zorzella
- asilo e protezione internazionale Martina Flamini, Nazzarena Zorzella
- cittadinanza e apolidia Roberta Clerici
- famiglia e minori Massimo Pastore, Giulia Perin
- non discriminazione Mariarosa Pipponzi
- penale Pier Luigi di Bari, Luca Masera
Osservatorio europeo Alessia Di Pascale, Chiara Favilli
Osservatorio italiano Paolo Bonetti
Recensioni e materiali di ricerca Monia Giovannetti, Massimo Pastore

Cerca nel sito

Rubrica di Questione Giustizia & Diritto, Immigrazione e Cittadinanza

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
Please wait

Sito realizzato con il contributo della Fondazione "Carlo Maria Verardi"

© 2017-2021 Diritto, Immigrazione e Cittadinanza. Tutti i diritti riservati. ISSN 1972-4799
via delle Pandette 35, 50127 Firenze