>

Indici fascicoli 1999-2016

Indici 1999-2008

Presentazione

Pubblicare gli indici di una Rivista è un’occasione per guardarsi indietro nel tempo e per proiettarsi verso il futuro. Sono trascorsi dieci anni da quando abbiamo iniziato ufficialmente nel 1999 grazie al credito datoci immediatamente da un intellettuale straordinario e attento come Franco Angeli, oggi non più con noi, purtroppo, a celebrare questo traguardo editoriale.

Indice 2009

Presentazione

Scorrendo i sommari e rileggendo le presentazioni dei numeri della Rivista dell’annata 2009 si può giungere alla conclusione che poco sia cambiato rispetto al bilancio di politica del diritto dell’immigrazione che avevamo tirato a consuntivo del primo decennale di pubblicazione di “Diritto, immigrazione e cittadinanza” (Indici 1999-2008).

Indici 2010

Presentazione

Nei numeri della Rivista pubblicati nel 2010 abbiamo messo in evidenza i temi del razzismo (anche istituzionale), dell’utilizzo sproporzionato del diritto penale rispetto allo scopo perseguito del controllo dei flussi migratori, degli interventi restrittivi e a volte brutali sullo status riconosciuto tradizionalmente ai cittadini dell’Unione europea, allargata a cittadini politicamente “poco accettabili” come i rumeni, peggio se rom, e, per finire del progressivo sgretolamento degli stessi diritti umani. Il 2010 è stato l’anno in cui sono successi i fatti di Rosarno, in Calabria, con la caccia armata ai lavoratori immigrati (non pochi dei quali nemmeno irregolari), rei di una inconcepibile ribellione a condizioni di lavoro nero in agricoltura e di vita insostenibili. Alla fine gli immigrati (molti dei quali di pelle scura) hanno perso in malo modo anche quel lavoro ed è passato il messaggio rassicurante che i calabresi e gli italiani non sono razzisti.

Indici 2011

Presentazione

Due sono gli avvenimenti che hanno maggiormente caratterizzato il 2011 nel settore dell’immigrazione e del diritto degli stranieri: la scadenza del termine di attuazione della direttiva 2008/115/CE, cd. direttiva rimpatri, e l’arrivo in Italia dei profughi in fuga dai movimenti sociali del sud del Mediterraneo (la cd. primavera araba) e soprattutto dalla improvvisa (e forse imprevista) guerra in Libia.

Indici 2012

Presentazione

Il tema di maggior rilievo dell’annata 2012 tra i molti trattati dalla Rivista è stato quello dello sfruttamento della manodopera straniera.

Presentando gli Indici del 2010 ricordavamo, tra gli altri eventi significativi, i fatti di Rosarno, in Calabria, con la caccia armata ai lavoratori immigrati (nemmeno tutti irregolari) colpevoli di una inconcepibile ribellione a condizioni di lavoro nero in agricoltura e di vita insostenibili.

Indici 2013-2015

 Presentazione

La pubblicazione di questi indici della Rivista “Diritto, immigrazione e cittadinanza” per gli anni 2013-2015 completa il lavoro di catalogazione dei suoi contenuti nell’edizione cartacea curata dall’editore Franco Angeli di Milano.

L’ultima annata 2016 sarà infatti interamente dedicata alla trattazione in volumi del tema della cooperazione con gli Stati terzi in materia di riammissione.

Scorrere gli indici e rimetterli insieme è un’occasione per ripercorrere i principali temi del dibattito in materia di diritto dell’immigrazione nel periodo considerato e il contributo ad essi dato dalla Rivista.

E così, per citare alcuni esempi, il confronto in tema di cittadinanza e in particolare sul cd ius soli, che nel 2013 era in pieno sviluppo e che non ha ancora visto una definizione in sede parlamentare.

Cerca nel sito

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
Please wait

Sito realizzato con il contributo della Fondazione "Carlo Maria Verardi"

© 2017 Diritto, Immigrazione e Cittadinanza. Tutti i diritti riservati. ISSN 1972-4799
via delle Pandette 35, 50127 Firenze