>

Archivio saggi e commenti

L’integrazione come fattore di sviluppo dell’economia locale: analisi di un progetto innovativo

di Giovanni Calvellini

 

Abstract: A San Martino in Rio è stato recentemente approvato dal Consiglio comunale un progetto che prevede l’attivazione con alcuni richiedenti e titolari di protezione internazionale di tirocini da svolgersi presso il Comune (soggetto ospitante), con riconoscimento al tirocinante di un’indennità da corrispondersi in moneta complementare (convertibile in Euro dopo sei mesi dall’emissione) spendibile esclusivamente per l’acquisto di beni e servizi presso gli esercizi commerciali aderenti siti nel territorio del Comune medesimo. Descritto il contenuto del progetto e analizzati brevemente i vantaggi che, in generale, l’utilizzo di una moneta locale può portare all’economia del territorio a cui si riferisce, l’Autore prende in esame gli effetti positivi in termini di integrazione che possono derivare dall’utilizzo di quel tipo di valuta per pagare l’indennità di tirocinio al migrante, individuando inoltre i margini entro cui ciò è consentito dall’ordinamento giuslavoristico. Sono da ultimo presi in considerazione i possibili canali di raccolta delle risorse necessarie a implementare simili iniziative, prestando anche attenzione all’opportunità di operazioni di crowdfunding civico.

Abstract: In the Italian municipality of San Martino in Rio, Emilia Romagna, was recently presented and approved by the Town Council a project that provides the activation of internships (to be carried out in the municipality itself) with some asylum seekers and beneficiaries of international protection, to whom is acknowledged an allowance in complementary currency (convertible in Euros six months after its issue) which can be spent only to purchase goods and services sold by the local retailers participating in the initiative. After describing the project’s contents and briefly analyzing the benefits that, in general, the use of a local currency can bring to the economy of the area involved, the Author takes into account the positive effects, in terms of integration, that may derive from using this typology of currency to pay the trainee’s allowance, identifying moreover the margins within which labour law allows it. Lastly, conduits for collecting the funds necessary to implement such initiatives are considered, paying special attention to the opportunity of civic crowdfunding’s operations.

Cerca nel sito

Rubrica di Questione Giustizia & Diritto, Immigrazione e Cittadinanza

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
Please wait

Sito realizzato con il contributo della Fondazione "Carlo Maria Verardi"

© 2017-2018 Diritto, Immigrazione e Cittadinanza. Tutti i diritti riservati. ISSN 1972-4799
via delle Pandette 35, 50127 Firenze