>

Archivio saggi e commenti

Il caso Lodi e la soluzione delle antinomie

di Giuseppe Manfredi

 

Abstract: Nell’ordinanza in commento il Tribunale di Milano ha ritenuto discriminatorie le norme di un regolamento comunale che prevedono l’obbligo degli stranieri di presentare certificati attestanti la non proprietà di beni nei paesi di provenienza per poter accedere ai servizi agevolati. Viene esaminata la questione di maggior rilievo tra quelle trattate nell’ordinanza, ossia l’individuazione della disciplina applicabile alle prestazioni agevolate.

Abstract: With an order made on 13 December 2018 the Court of Milan founded discriminatory the rules of a municipal regulation that require to foreigners to present certificates confirming the non-ownership of goods in their home countries in order to benefit the subsidised services. In this paper will be examined the most important issue among those dealt with by the Court: the identification of the legal framework apply to the subsidised benefits.

Cerca nel sito

Rubrica di Questione Giustizia & Diritto, Immigrazione e Cittadinanza

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
Please wait

Sito realizzato con il contributo della Fondazione "Carlo Maria Verardi"

© 2017-2018 Diritto, Immigrazione e Cittadinanza. Tutti i diritti riservati. ISSN 1972-4799
via delle Pandette 35, 50127 Firenze